A.C.S.A. Softair > News > Partite > Partita di NATALE – Riconquista di MOSUL
dicembre 8th, 2017

Partita di NATALE – Riconquista di MOSUL

LA RICONQUISTA DI MOSUL, IRAQ, luglio 2017

LA STORIA nell’ambito della guerra civile siriana ma ancor più in generale nel confronto fra sciiti, sunniti, forze occidentali, curdi ecc particolare importanza strategico-politica ha assunto la città di MOSUL. Le forze della coalizione anti-Da’esh (iracheni, curdi Pashmerga e forze speciali US) iniziano nell’ottobre dello scorso una offensiva tesa liberare la città. Dopo quasi 8 mesi di combattimenti, siamo alla svolta finale: l’ISIS ha ormai solo più il controllo della diga, dell’aeroporto e della città, ormai ridotta a un cumulo di macerie.

LA PARTITA tre fasi, dalla durata effettiva di 45 minuti al massimo ciascuna, intervallate da 15 minuti di pausa fra una fase e l’altra

FORZE IN CAMPO

STATI UNITI attaccanti. La squadra USA, in mimetica vegetata, potrà essere composta al massimo da un quarto del totale degli attaccanti (simulazione di un numero limitato di forze di terra impiegate). Tempi di rientro dei componenti: solo quello necessario a recarsi al punto di rientro, poi possono tornare in gioco (simulazione di grandi risorse logistiche). Il comandante delle forze USA potrà richiedere 2 volte nel corso dell’intera partita un bombardamento aereo (vedi dopo)

FORZE REGOLARI IRACHENE E CURDE. In mimetica libera, compongono il resto delle forze attaccanti. Queste hanno un tempo di rientro di 3 minuti da “scontare” sul punto di rientro una volta raggiunto (logistica buona perché supportati dalla coalizione occidentale).

DA’ESH. Mimetica flecktarn. Hanno inizialmente un tempo di rientro di 3 minuti, che possono “scontare” ovunque vogliano. Quando viene loro conquistata la diga, il tempo di rientro sale a 5’. Quando viene conquistato dalle forze occidentali anche l’aeroporto, il tempo di rientro sale a 7’ e dovrà essere “scontato” all’interno della città, presso un dei 5 punti contrassegnati con bandiera. Quando un componente la coalizione raggiunge una bandiera può imp. ossessarsene e tenerla con sé fino a fine partita. In tal caso ovviamente non esiste più questo punto ri rientro x i difensori. Eventuali difensori che si trovino eliminati in quel punto quando viene conquistato possono trasferirsi ad un altro e rientrare in gioco da questo IMMEDIATAMENTE. Le bandiere devono essere poste all’interno di edifici e non celate. E’ ammessa solo una bandiera per edificio. Si può rientrare anche se si è colpiti presso una bandiera  (E’ OVVIAMENTE ESSENZIALE CHE SIANO RISPETTATI I 7 MINUTI DI SOSTA PRESSO ESSA PRIMA DEL RIENTRO!).

Presso la diga (= chiusa sul canale di irrigazione) è posto un segnale di allarme sonoro. Quando un membro della coalizione lo attiva per almeno 5 secondi la prima partita si considera terminata.

Presso l’aeroporto (=carlinga di aereo presso le gradinate) è posto un analogo allarme (entro la carlinga). Quando un membro della coalizione lo attiva per almeno 5 secondi la seconda fase della partita si considera terminata.

Se le prime due fasi dovessero durare meno di 45’, il tempo residuo può essere sommato a quello della terza fase per permettere alla coalizione la conquista dell’abitato di Mosul. Se non dovesse essere conquistata la diga entro il tempo previsto della prima fase, le forze curdo-irachene sparerebbero solo a colpo singolo nella seconda fase (= l’ISIS avrebbe avuto il tempo di far saltare la diga, con le ovvie ripercussioni sulla logistica della coalizione). Una volta conquistato l’aeroporto, la logistica della coalizione torna a essere normale. Se non dovesse esser conquistato l’aeroporto, lo stesso accadrebbe nella terza fase, sempre solo per le forze curdo-irachene, mentre per le forze USA ci sarebbe un tempo di rientro di 3’ da “scontare” al punto di rientro.

I punti di rientro della coalizione. prima fase: il ponte sul canale; seconda fase: carlinga dell’aereo.

Si può essere colpiti solo ad almeno 20 metri dopo aver lasciato il punto di rientro. Questo vale solo per le forze della coalizione

REGOLE OPZIONALI

BOMBARDAMENTO AEREO. Il comandante della sq US ha un allarme sonoro. Quando lo attiva x 5 secondi per tre volte a distanza di pochi secondi, la partita si interrompe. Il Comandante US indica allora una zona o un caseggiato bersaglio dell’attacco aereo. Il comandante US ha anche un dado e lo lancia in presenza di un rappresentante della squadra ISIS.

  • Se esce un numero da 1 a 5 l’attacco di una zona aperta riesce. In caso di attacco su caseggiato il risultato è positivo se esce un numero da 1 a 4; se esce 6 o, in caso di caseggiato, 5 o 6, l’attacco fallisce0. Nel primo caso, tutti i difensori nel raggio di 30 passi (contati da essi) sono eliminati. La partita riprende con i previsti due colpi di fischietto da parte di un arbitro. Se si tratta di un caseggiato, sono eliminati tutti coloro che sono al suo interno, come pure l’eventuale punto di rientro ISIS. La partita poi riprende con analoghe modalità.

BOMBE A MANO utilizzabili solo all’interno di un  caseggiato o di una stanza se questo è composto da più locali. Se esplode il petardo, tutti gli occupanti sono eliminati

ATTACCO SUICIDA Le forze Da’esh possono organizzare 3 attacchi suicidi. Esse possono cercare di far arrivare con qualunque mezzo ed espediente un loro componente in una qualunque zona o edificio. Questi, una volta raggiunto il suo obbiettivo, deve attivare per 5” l’allarme sonoro di cui deve esser dotato. Tutti i componenti della coalizione che si trovano in un raggio di 30 passi o nell’edificio dell’attentatore (anche in locali diversi) sono eliminati. L’attentatore rientra in gioco solo dopo 10’ di sosta (in un punto di rientro o comunque fuori zona di combattimento).

DECAPITAZIONE qualunque componente la coalizione che venga eliminato con contatto fisico si considera decapitato. Rientra in gioco solo dopo 15’

CONDIZIONI DI VITTORIA totale della coalizione se non ci sono più punti ri rientro ISIS in Mosul. Parziale se ne resta solo uno. In tutti gli altri casi vittoria Da’esh.

MODIFICHE APPROFONDIMENTI E LAST MINUTE SUL CAMPO

Related posts

Watch Dragon ball super

All for Joomla All for Webmasters